Men¨

 

La vasca Selinuntina (a Partanna)

 

Coloro che da Castelvetrano si dirigono a Partanna lungo la strada provinciale incontrano, a circa sette chilometri, una strada interpoderale che conduce alla TORRE BIGGINI, una torre di origine medioevale, edificata in una zona che presenta tracce di insediamenti umani risalenti al II millennio a.c. All'interno dell'antico recinto si trova la grande vasca che i Selinuntini avevano costruito per approvvigionare Selinunte di acqua potabile. La vasca selinuntina Ŕ stata scoperta dal Salinas nel 1882 ma Ŕ conosciuta da pochi.

E' circolare del diametro di circa 15 metri e profonda 4, Ŕ costituita da blocchi di pietra arenaria finemente intagliati. E' un raro esempio di ingegneria idraulica,  insieme ad un sistema di canalizzazione si prolungava per circa 14 chilometri fino a Selinunte, fungendo da acquedotto.

 

 

Per la pubblicitÓ su questo sito info@selinunte.net