Men¨

Le metope

 

Selinunte fu l'unica cittÓ greca di Sicilia che adorn˛ i propri templi con sculture in pietra: le famose metope. Sono note altre sculture, in pietra o in marmo, reperite in varie cittÓ della Sicilia greca; non risulta per˛ che siano state destinate alla decorazione templare. E non si tratta, a Selinunte, di un fatto sporadico o limitato ad un solo periodo (come a Pesto per l'etÓ arcaica) ma di una costante che accompagna la vita di questa prestigiosa cittÓ dal suo sorgere alla fine; e non a quella segnata dalla distruzione del 409, ma alla sua estinzione definitiva, databile alla metÓ del III secolo a. C. con la fine della prima guerra punica. Si indaga sui motivi di questa particolaritÓ, ma la ricerca appare fin qui vana. Sembra praticamente impossibile penetrare nel profondo dell'anima di chi all'inizio concepý, diresse e mise in atto una produzione artistica durata, come si Ŕ detto, fino a quando si estinse l'ultima espressione di vita. Si pu˛ dire che la scultura sia stata la pi¨ immediata e continua manifestazione della vitalitÓ di Selinunte.

Le metope del tempio F Le metope del tempio C
Le metope del tempio E  Le piccole metope